mercoledì 14 gennaio 2015

ATTENTATO A TARANTO

È giusto cominciare il nuovo anno, ricordando tutti gli “Attentati” subiti dalla città di Taranto, ma non dai tarantini. I tarantini, sono quello che veramente manca a questa città per essere, non superiore, ma quantomeno pari ad altre città d’Italia.
Da questo blog, che ha tanta …memoria, ricorderemo le nefandezze dei nostri …uomini politici (chiediamo scusa per la volgarità e all’offesa della parola POLITICA).
All’incirca un anno fa, tutto era pronto perché l’aeroporto potesse realmente decollare (senza alcun aiuto da parte di Vendola & company), soldi privati e rischi privati.
La Cityline aveva approntato tutto: orari, sito, biglietti e soprattutto slot:
tratte - orari - slot

Aeroporti di Puglia fece di tutto per ostacolare il network (volarono anche le denunce) e ci riuscì. I nostri …politici fecero come al solito i “Ponzio Pilato”, mentre a Brindisi, il sindaco speedy Consales scatenò l’inferno e arrivò ad evocare lo “scippo”!!!???

Alla fine, l’imprenditore privato, non trovando nessun appoggio locale, decise di soprassedere.

Nessun commento:

Posta un commento

chi lascia un commento si assume la responsabilità di quello che scrive.